OLTRE IL COVID - 7 luglio 2020

La crescita economica ha rallentato quasi ovunque, ma questo non significa che ci troviamo di fronte al rischio di una nuova recessione – e quindi di mercati nuovamente ribassisti. Rimaniamo ancora prudenti in questa fase, ma nel frattempo sono scattati i primi segnali tecnici molto importanti sul nostro listino, che, se confermati, cambierebbero in maniera drastica (in positivo) lo scenario tecnico di fondo con obiettivi tecnici posizionati ben più in alto rispetto ai livelli attuali.

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora