OLTRE IL COVID - 7 luglio 2020

Nonostante un indebolimento dei dati nell’ultimo mese – chiaramente ricollegabile ai timori relativi alle politiche protezionistiche di Donald Trump – la crescita mondiale rimane forte. Quello in atto su scala globale é per ora un fisiologico movimento di consolidamento dopo mesi di forte apprezzamento delle Borse e l’evenienza più probabile é una ripresa della crescita una volta che le nubi saranno svanite. Nonostante questo quadro, però, la volatilità ed alcuni dati indicano rischi in aumento e per tali ragioni rimaniamo sottopesati sui mercati azionari in attesa che il contesto si chiarisca.

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora