RECESSIONE? NO GRAZIE – 6 APRILE 2023

Si fa un gran parlare in questi giorni di recessione, che sarebbe imminente e starebbe per arrivare.

In realtà possiamo dire quanto segue:

– Gli effetti della recessione sui mercati ci sono già stati: gli USA l’anno scorso hanno avuto 2 trimestri consecutivi di decrescita che hanno portato ad un 2022 estremamente difficile e negativo per le borse

– I dati macro utilizzati dall’Analisi Integrata, al momento non segnalano quest’evenienza come imminente. L’indice PMI Markit globale risulta infatti in ulteriore accelerazione, guidato dal settore dei servizi (nell’immagine la pubblicazione di oggi). Altri dati anticipatori segnalano una fase di indecisione ma non il rischio di una nuova crisi recessiva a livello mondiale

– I rischi sono dunque scomparsi? Ovviamente no, visto il contesto estremamente difficile. E’ indispensabile seguire il contesto giorno per giorno, ma al momento manteniamo le nostre posizioni sulle Borse

PER TUTTI I SEGNALI ED I DETTAGLI DELLA POSIZIONE DI CESANO FINANZA SULLE BORSE CLICCA QUI

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora