ORIENTE: SEUL E CINA, SI RIPARTE… – 7 FEBBRAIO 2023

La situazione dei mercati mondiali é contraddistinta, in data odierna, dai seguenti elementi:

1) Ripresa del contesto macroeconomico: al momento una recessione pesante sembrerebbe essere scongiurata (teniamo conto che gli USA hanno già avuto 2 trimestri consecutivi di calo del PIL). I mercati stanno puntando ormai su una debolezza residua del contesto con una crescita che dovrebbe gradualmente ripartire (resta da vedere con che entità) nel secondo semestre del 2023. Le Borse, che di mestiere anticipano, sono concentrate su questa eventualità

2) Tecnicamente, molti indici mondiali (non solo Europa e USA) stanno ripartendo dopo aver patito parecchio nell’ultimo anno. I due indici che abbiamo portato come esempio (SEUL e CSI300 cinese) evidenziano, in maniera differente, questo tentativo di ripartenza (evidenziati sul grafico). In questo caso specifico la battaglia non é vinta e ci sono ancora altri livelli di riconquistare prima di tornare ad un contesto grafico più sereno.

Ovviamente, visto il contesto, permangono dei rischi che vanno monitorati molto da vicino e con continuità. Ma non si può dimenticare che le Borse si muovono unicamente su aspettative di crescita economica; le tensioni geopolitiche e i problemi relativi all’inflazione al momento sono tenuti in secondo piano.

PER I DETTAGLI DELLA POSIZIONE DI CESANO FINANZA SULLE BORSE —> https://cesanofinanza.it/wp-content/uploads/2023/01/Long…ma-occhi-ben-aperti-1.pdf

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora