INDICE ZEW: MINORE TENSIONE SU ENERGIA ED INFLAZIONE – 18 NOVEMBRE 2022

La recente pubblicazione dell’indice ZEW ha mostrato un notevole miglioramento: l’indicatore in questione é infatti passato da -59,7 a -38,7. L’area negativa (rimane inferiore a zero) indica infatti sempre prospettive recessive ma con un notevole miglioramento delle aspettative rispetto al mese scorso, molto superiore al consenso che era posto a -52. Si tratta di un importante passo in avanti che, unitamente ad altri indicatori che monitoriamo, indica come la strada sia quella giusta, anche se la situazione deve essere monitorata in maniera continuativa in questa fase di inversione rialzista dei mercati

CONCLUSIONI: da più di 3 settimane abbiamo ripreso ad investire sui mercati azionari. Al momento il nostro posizionamento rimane prudenziale, tra il 25 ed il 30% di azionario (fatto pari a 100 il totale che intendiamo al massimo dedicarvi). Siamo in attesa di altri segnali e conferme e delle prossime pubblicazioni macro.

PER I DETTAGLI —> https://cesanofinanza.it/wp-content/uploads/2022/11/Circospezione.pdf

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora