PRIMO SENSIBILE CALO INFLAZIONE USA (CPI e CORE CPI) – 27 SETTEMBRE 2021

PRIMO SENSIBILE CALO INFLAZIONE USA (CPI e CORE CPI)

Interessante notare il primo consistente calo, su base mensile (incremento m/m), dell’inflazione USA (Core e Core CPI).
In particolare l’inflazione Core (al netto di alimentari ed energia) ha toccato un massimo a Maggio, +0,9% per poi calare a +0,1% a Settembre (vedi istogramma sotto), ma é rilevante anche il calo del paniere più esteso.

Le cause di questo movimento vanno ricercate nel:
1) Calo intensità crescita economica
2) Inizio di una normalizzazione delle dinamiche inflattive ricollegate alla componente “strozzature Covid”

? Conseguenze: riteniamo che nel 2022 l’inflazione USA (e quella mondiale) si attesteranno su livelli più bassi rispetto al 2021, rientrando verso valori compresi tra il 2% e il 3% a/a. Sarà molto importante seguire le prossime letture negli USA e nel resto del mondo per vedere le le altre nazioni si accoderanno (riteniamo di si) e in che misura.

È online un nuovo report di Analisi Integrata: ""Turbolenza politica europea""
Leggi ora